2018/07/20 – Modifica delle condizioni contrattuali per la clientela mobile – Offerte dati con tariffazione a volume

 A partire dal 1° Settembre 2018, al fine di continuare a fornire livelli di servizio in linea con le crescenti esigenze del mercato, garantendo i necessari investimenti sulle reti di nuova generazione, alcune offerte dati attive su linee M2M (solo dati), indicate nella colonna 1 della tabella sottostante e attivate all’interno di uno dei contenitori di offerta di cui al seguente link, saranno modificate come segue: 

  • l’offerta verrà rinominata (come riportato nella colonna 2 della tabella sottostante), con l’introduzione di un nuovo bundle di traffico dati a volume utilizzabile in Italia e in Europa; 
  • il canone base mensile aumenterà nella misura specificata nella comunicazione personalizzata, che ciascun Cliente interessato riceverà entro la fine del mese di Luglio 2018. 
COLONNA 1  COLONNA 2 
1 Giga_abb  5 GIGA UE* 
10 Giga New_abb  20 GIGA UE*** 
10 Giga_abb  20 GIGA UE*** 
2 Giga New_abb  5 GIGA UE* 
2 Giga_abb  5 GIGA UE* 
20 Giga New_abb  50 GIGA UE**** 
20 Giga_abb  50 GIGA UE**** 
5 Giga New_abb  10 GIGA UE** 
5 Giga_abb  10 GIGA UE** 
DATA MAIL  5 GIGA UE* 
DATA ON MULTIBUSINESS  5 GIGA UE* 
INTERNET IN MOBILITA 2GB  5 GIGA UE* 
INTERNET IN MOBILITA UNLIMITED +  50 GIGA UE**** 
INTERNET MOBILE 10 +  20 GIGA UE*** 
INTERNET&MAIL EXCLUSIVE_ABB  5 GIGA UE* 
MAIL&SURF  5 GIGA UE* 
MAXXI TIM DATA PROFESSIONAL  5 GIGA UE* 
MOBITAB  20 GIGA UE*** 
MOBIWEB  5 GIGA UE* 
MOBIWEB EXCLUSIVE_ABB  5 GIGA UE* 
MOBIWEB FULL  5 GIGA UE* 
MOBIWEB PLUS_ABB  5 GIGA UE* 
Top Mobile 1  5 GIGA UE* 
TOP MOBILE 5  10 GIGA UE** 
TOP MOBILE 500MB  5 GIGA UE* 
ULTRA INTERNET  10 GIGA UE** 
ULTRA INTERNET 4G  50 GIGA UE**** 
ULTRA INTERNET MOBILE 20 +  50 GIGA UE**** 

I Clienti interessati dalle suddette variazioni riceveranno, entro la fine del mese di luglio 2018, apposita comunicazione da parte di TIM e potranno verificare le offerte e le opzioni mobili attive sulla/e linea/e, nonché i prezzi in vigore fino al 31 agosto 2018, consultando la fattura TIM oppure l’Area Clienti riservata in questo sito o sul sito mybusiness.it.

 

DIRITTO DI RECESSO 

Il Cliente, con attiva una delle offerte dati elencate in precedenza, che non intenda accettare le variazioni sopra indicate, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, ha il diritto di recedere dalla singola offerta dati, o dal contratto, nonché di passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro e non oltre il 31 agosto 2018, tramite una delle seguenti modalità: 

  • lettera all’indirizzo postale Telecom Italia, Servizio Clienti Business, indicato in fattura 
  • fax al numero gratuito 800.423.131 
  • sito web (accedendo all’Area Clienti con le proprie credenziali di accesso) 
  • Servizio Clienti 191 e per le Medie e Grandi Aziende l’800.191.101 
  • PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it 
  • Negozi diretti, per i clienti Partita IVA e liberi Professionisti (per trovare il negozio diretto TIM più vicino tim.it/negozi-tim) 

A tale comunicazione è necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del titolare del contratto, specificando nell’oggetto della comunicazione: “Modifica delle condizioni contrattuali”. 

La suddetta comunicazione deve essere inviata anche se si intenda recedere e passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione, specificando nella stessa che il passaggio ad altro operatore viene effettuato per “Modifica delle condizioni contrattuali”. 

Nel caso in cui, alla data del 31 agosto 2018, sulla/e linea/e fossero in corso pagamenti rateali per l’acquisto di prodotti (es. tablet), sarà possibile continuare a pagare le rate fino al termine naturale di scadenza previsto o saldare le rate residue in unica soluzione, specificando tale richiesta nella comunicazione di recesso. 

Nel caso in cui l’offerta abbia un vincolo temporale di permanenza (es. perché si è beneficiato di offerte promozionali), non saranno addebitati gli importi contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata entro il 31 agosto 2018. 

Per maggiori informazioni sulle suddette variazioni e sulle modalità per esercitare il diritto di recesso, oppure per scegliere un’eventuale altra offerta TIM più adatta alle singole esigenze, è possibile contattare il Servizio Clienti 191 o visitare questo sito. Per le Medie e Grandi Aziende è a disposizione il numero 800.191.101 o il referente abituale. 

 

VANTAGGI ESCLUSIVI 

I Clienti interessati dalle variazioni sopra descritte potranno richiedere, fino al 31 ottobre 2018, ove tecnicamente compatibile, uno tra i seguenti vantaggi esclusivi: 

– un bundle di 10GB di traffico dati aggiuntivo gratuito utilizzabile ogni mese, da attivare sulle linee oggetto delle sopra descritte variazioni 

– una casella di PEC (Posta Elettronica Certificata) da 1 GB, con Back Up Automatico (spazio: 1 GB) 

– TIM id per Aziende, l’identità digitale SPID che consente di accedere in modo semplice e veloce ai servizi online della Pubblica Amministrazione 

I Clienti Partita IVA o Liberi Professionisti potranno richiedere l’attivazione del bundle di traffico dati aggiuntivo accedendo all’Area Clienti di questo sito o chiamando il Servizio Clienti 191, mentre per le Medie e Grandi Aziende è disponibile il servizio Clienti 800.191.101 oppure il referente abituale 

Per l’attivazione dei servizi PEC e TIM id per Aziende, invece, è sempre necessario collegarsi al link indicato nella comunicazione ricevuta entro la fine del mese di Luglio 2018. 

 

Note: 

* 5 GIGA UE prevede un bundle di traffico dati nazionali e zona roaming UE dal volume di 5 GB da utilizzare nel mese di riferimento (di seguito “Bundle Base”). Il Bundle Base consente la gestione in mobilità dei dati tramite rete GPRS, EDGE, UMTS HSDPA e 4GLTE, su APN WAP.TIM.IT, IBOX.TIM.IT, APN Aziendali Dedicati, Nuvola It APN shared (nuvola.tim.it). All’eventuale volume di traffico dati eccedente il Bundle Base, nel mese di Riferimento, è applicata una tariffa overfranchigia pari 0,000008€/KB valida in Italia e zona roaming UE. 

** 10 GIGA UE prevede un bundle di traffico dati nazionali e zona roaming UE dal volume di 10 GB da utilizzare nel mese di riferimento (di seguito “Bundle Base”). Il Bundle Base consente la gestione in mobilità dei dati tramite rete GPRS, EDGE, UMTS HSDPA e 4GLTE, su APN WAP.TIM.IT, IBOX.TIM.IT, APN Aziendali Dedicati, Nuvola It APN shared (nuvola.tim.it). All’eventuale volume di traffico dati eccedente il Bundle Base, nel mese di Riferimento, è applicata una tariffa overfranchigia pari 0,000008€/KB valida in Italia e zona roaming UE 

*** 20 GIGA UE prevede un bundle di traffico dati nazionali e zona roaming UE dal volume di 20 GB da utilizzare nel mese di riferimento (di seguito “Bundle Base”). Il Bundle Base consente la gestione in mobilità dei dati tramite rete GPRS, EDGE, UMTS HSDPA e 4GLTE, su APN WAP.TIM.IT, IBOX.TIM.IT, APN Aziendali Dedicati, Nuvola It APN shared (nuvola.tim.it). All’eventuale volume di traffico dati eccedente il Bundle Base, nel mese di Riferimento, è applicata una tariffa overfranchigia pari 0,000008€/KB valida in Italia e zona roaming UE 

**** 50 GIGA UE prevede un bundle di traffico dati nazionali e zona roaming UE dal volume di 50 GB da utilizzare nel mese di riferimento (di seguito “Bundle Base”). Il Bundle Base consente la gestione in mobilità dei dati tramite rete GPRS, EDGE, UMTS HSDPA e 4GLTE, su APN WAP.TIM.IT, IBOX.TIM.IT, APN Aziendali Dedicati, Nuvola It APN shared (nuvola.tim.it). All’eventuale volume di traffico dati eccedente il Bundle Base, nel mese di Riferimento, è applicata una tariffa overfranchigia pari 0,000008€/KB valida in Italia e zona roaming UE