Cos’è e come funziona la Fattura Elettronica?

ll provvedimento dell’Agenzia delle Entrate 30/4/2018 N° 89757 definisce la Fattura Elettronica come un documento informatico:

  • emesso in formato strutturato XML
  • conforme alle specifiche tecniche di Sogei (Agenzia delle Entrate)
  • trasmesso per via telematica al Sistema di Interscambio (SdI)
  • recapitato dal SdI al soggetto ricevente

Le Fatture Elettroniche sono trasmesse da clienti e fornitori al Sistema di Interscambiodell’Agenzia delle Entrate; successivamente il Sistema di Interscambiorecapiterà le Fatture Elettroniche ai destinatari secondo le modalità previste dall’Agenzia delle Entrate.(Provvedimento n. 89757/2018 del 30 aprile 2018).

Per saperne di più visita il sito dell’Agenzia delle Entrate.

Come si comunica a TIM il Codice Destinatario per la Fatturazione Elettronica?

È possibile comunicare a TIM il Codice Destinatario tramite:

  • Raccomandata A/R:
    • all’indirizzo postale Telecom Italia Servizio Clienti Business indicato in fattura per clienti di rete mobile
    • alla casella postale N. 456 – 00054 Fiumicino (RM) per clienti di rete fissa
  • Fax al numero gratuito:
    • 423.131 per clienti di rete mobile
    • 000.191 per clienti di rete fissa
  • Chat nell’Area Clienti, se sei il Rappresentante Legale dell’Azienda

Per essere sicuro di ricevere la fattura con validità fiscale e per saperne di più sulla Fatturazione Elettronica, visita il sito dell’Agenzia delle Entrate dove puoi registrare l’indirizzo telematico (PEC o Codice Destinatario di 7 cifre)

Che succede se non si è comunicato a TIM il Codice Destinatario?

Anche se non è stato comunicato a TIM il Codice Destinatario è possibile visualizzare sempre le fatture elettroniche con validità fiscale:

  • nell’Area Riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate
  • all’indirizzo telematico scelto se hai già registrato il Codice Destinatario o la PEC sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

In ogni caso la copia, non valida ai fini fiscali, della Fattura Elettronica è disponibile nella sezione Verifica Fatture e Pagamenti dell’Area Clienti TIM BUSINESS.

Le fatture scaricate dall’Area Clienti hanno validità fiscale?

Le fatture emesse da TIM fino al 31 dicembre 2018 e presenti nell’Area Clienti hanno validità fiscale. Ti consigliamo di scaricarle periodicamente per averle sempre a disposizione perché nell’Area Clienti sono visibili solo le fatture relative all’ultimo anno.

Dal 1 Gennaio 2019 la legge n. 205 del 27 dicembre 2017 ha introdotto l’obbligo di emissione di fattura elettronica in formato XML per le cessioni di beni e le prestazioni di servizio effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato. Sulla base della disposizione normativa citata, quindi, la fattura elettronica in formato XML sarà trasmessa da TIM al Sistema di Interscambio (istituito con decreto del Ministero dell’Economia e Finanze 7 marzo 2008) e successivamente dallo stesso recapitata secondo le modalità previste dall’Agenzia delle Entrate (Provvedimento n. 89757/2018 del 30 aprile 2018).

Tutti i documenti elettronici in originale saranno messi a disposizione dal Sistema di Interscambio nell’area a te riservata del sito web dell’Agenzia delle Entrate (agenziaentrate.gov.it).

TIM, anche dopo il 1° gennaio 2019, continuerà a produrre con le medesime modalità, contenuti e condizioni, anche la fattura come a te nota fino al 31 dicembre 2018 – quale copia analogica della fattura elettronica – seppur non più valida ai fini fiscali. Una copia sarà visibile nella tua Area Clienti.

Le Fatture Elettroniche sono visibili nell’Area Clienti?

Nella sezione Verifica Fatture e Pagamenti dell’Area Clienti si può visualizzare solo la copia, non valida ai fini fiscali, della Fattura Elettronica.

In ottemperanza alla Legge n. 205 del 27/12/2017, il documento elettronico in originale, con validità fiscale, è disponibile nell’Area Riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate.

È possibile pagare la fattura senza utilizzare il bollettino postale?

Sì, puoi pagare la tua fattura con la carta di credito direttamente nell’Area Clienti utilizzando il servizio P@gonline.

Accedi alla sezione Verifica Fatture e Pagamenti > Fatture mobile o Fatture fisso e nella pagina troverai subito l’indicazione delle fatture da pagare. Clicca su PAGA e segui le indicazioni per terminare l’operazione con successo.

Visualizza la guida sulle fatture per ulteriori dettagli

Come comunicare l’avvenuto pagamento della fattura?

È possibile comunicare l’avvenuto pagamento della fattura direttamente nell’Area Clienti, nella sezione Verifica Fatture e Pagamenti > Fatture Fisso o Fatture Mobile. Durante la segnalazione è necessario inserire gli estremi del pagamento, si consiglia di avere sotto mano la ricevuta del pagamento.
In alternativa, si può segnalare l’avvenuto pagamento chiamando il Servizio Clienti al numero 191.

Quando sono disponibili le fatture nell’Area Clienti?

Le fatture sono disponibili su web con anticipo rispetto alla scadenza.

Riceverai una e-mail all’indirizzo per le comunicazioni che ti avvertirà della disponibilità della fattura nell’Area Clienti.

 
Pagina 1 di 3123