È possibile sottoscrivere nuove prestazioni utilizzando il servizio End User Control?

No, non è possibile sottoscrivere nuove prestazioni con il servizio End User. Con il servizio è possibile modificare le configurazioni già richieste ed agire sui Numeri Intelligenti esistenti

È possibile variare i piani di instradamento con il servizio End User Control?

Sì, tramite End User Control puoi variare:
– Postazione che riceve le telefonate, ad esempio nel caso in cui la centralina fosse sottodimensionata
– CLI (Identificativi Linea Chiamante) autorizzati ad utilizzare il servizio
– Distretti da cui si ricevono le telefonate
– Ora, giorno della settimana e dell’anno in cui si ricevono le telefonate, ad esempio nel caso di chiusura per ferie
– Percentuale di instradamento delle chiamate sulle varie sedi

Quali sono le prestazioni offerte dal servizio End User control?

Con il servizio End User Control è possibile modificare via web e in tempo reale il piano di instradamento relativo ai Numeri Intelligenti che hai sottoscritto: Numero Verde, Numero Ripartito, Numero Unico.

Il piano di instradamento è specifico per ogni Numero Intelligente. Il piano di instradamento è l’insieme delle regole con le quali decidi di instradare le chiamate verso questo numero, ad esempio instradamento per:
– competenze specifiche e diverse tra le sedi
– differenza di presidio di personale
– orari e giorni di chiusura
– abilitazioni specifiche del personale commerciale

Dopo il trasloco delle linee, rimane attiva la domiciliazione delle fatture?

No, in seguito al trasloco è necessario effettuare nuovamente la richiesta di domiciliazione. Puoi richiedere la domiciliazione direttamente nell’Area Clienti o chiamando il Servizio Clienti.

Fino a che la domiciliazione non sarà attiva, le fatture dovranno essere pagate tramite bollettino, oppure direttamente online con carta di credito utilizzando il servizio P@gonline nell’Area Clienti, oppure puoi pagare presso gli sportelli Bancomat abilitati.

Dopo quanti giorni risulterà attiva la linea in seguito a trasloco?

In caso di trasloco, l’attivazione della linea avviene solitamente entro 10 giorni dalla data della richiesta, salvo particolari esigenze tecniche.

È possibile spostare una delle linee aziendali su un altro contratto senza variare il profilo tariffario?

Sì, nell’area myBusiness, nella sezione Pratiche e servizi mobile > Spostamento linea, inserisci il numero di telefono nel campo “Cerca utenza/linea” e clicca su CERCA.
Tra i risultati, al numero con il corrispondente profilo tariffario, clicca su VAI e nella nuova pagina seleziona dal menu a tendina il contratto di destinazione.
Per confermare, clicca CONFERMA.

Visualizza la guida per avere maggiori dettagli sulle funzionalità disponibili nella sezione Pratiche e servizi mobile dell’Area Clienti myBusiness

Che cos’è TIM TUO?

È un servizio di “Dual Billing” per l’Utilizzatore di linee mobili aziendali Business in abbonamento o ricaricabili.
Se il servizio è attivo, la parte di importo relativo al traffico personale, può essere fatturato direttamente al dipendente anteponendo il codice “4146” alle chiamate o agli SMS inviati.
È possibile visualizzare informazioni sul servizio attivo sulla linea nell’Area Clienti myBusiness: accedi alla sezione Fatturazione e Traffico > Telefonia Mobile, e poi clicca su TIM TUO per consultare:
– i servizi attivi sulla linea
– le fatture personali e le ricariche (per i soli profili ricaricabili) o gli SMS di servizio che TIM invia ai propri Clienti
– il traffico
– verificare lo stato dei pagamenti o delle ricariche

È possibile bloccare al traffico la SIM aziendale rubata o smarrita?

Sì, è possibile farlo autonomamente nell’Area Clienti myBusiness: nella sezione Pratiche e Servizi Mobile, seleziona BLOCCO/SBLOCCO LINEA MOBILE (per furto o smarrimento) e poi il numero della linea della SIM da bloccare.
In alternativa puoi chiamare il Servizio Clienti di riferimento.